7 CONCERTI DA RICORDARE NEL 2016/2017
© Fabrizio de Gennaro

7 CONCERTI DA RICORDARE NEL 2016/2017

25° ANNIVERSARIO DELLA RICOSTITUZIONE DELLA CAPPELLA MUSICALE

Sono trascorsi 25 anni da quando nel 1992 la storica Cappella Musicale del Duomo di Modena, il cui anno di fondazione è fissato nel 1453, è stata ricostituita nella sua forma attuale: quattro compagini corali (Pueri Cantores, Juvenes Cantores, Schola Polifonica, Schola Gregoriana) impegnate sia nel servizio liturgico, sia sul fronte concertistico.

E' appunto la celebrazione dell'anniversario, la motivazione di fondo che ha sollecitato l'ideazione della XXIV Stagione Concertistica 2016/2017 intitolata “Misericors et Iustus” e, di conseguenza, le scelte artistico-culturali operate dal maestro Daniele Bononcini, che del Duomo è organista, maestro di Cappella e direttore artistico degli eventi musicali che in esso si svolgono nel corso dell'anno.
Sette concerti, in calendario da novembre a maggio, hanno celebrato i 25 anni della ricostituita Cappella al centro vocalità e coralità della musica sacra.
Un impegno veramente notevole che il Duomo ha realizzato grazie al sostegno economico di alcune istituzioni cittadine, la BPER Banca, la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, l'azienda Aceto Balsamico del Duca, gli Amici del Duomo, da molti anni sensibili ai progetti culturali e agli intenti divulgativi che la Cappella Musicale del Duomo e il suo direttore hanno realizzato.
La Stagione Concertistica ha coinvolto alcune tra le più importanti realtà di musica sacra attive sul territorio nazionale: la Cappella Musicale del Duomo di Bergamo, la Filarmonica Imolese, la Schola Gregoriana Benedetto XVI di Trento, I Solisti della Cappella Marciana di Venezia. E naturalmente la Cappella Musicale del Duomo di Modena, che per il concerto di Pasqua si sono affiancati all'Ensemble Coranto, mentre per i consueti concerti di Santo Stefano e di San Geminiano si è fusa con il Coro Diocesano di recentissima istituzione.